Per affrontare qualsiasi tratto in fuoristrada in moto è bene avere con sé sempre un minimo di attrezzatura per affrontare qualsiasi inconveniente.

Innanzitutto è bene conoscere la propria moto, il modello per avere un quadro di quali chiavi principali necessitano per le operazioni principali: smontare una ruota, stringere lo specchietto, stringere il manubrio, le leve frizione, cambio e freni.

Gli attrezzi principali che un fuoristradista dovrebbe avere sempre con sé:

– Chiavi a bussola 8/10/12/13 (controllare la misura della vite del mozzo ruota 22/24/27)

-Chiave inglese

-Chiave candela con candela di riserva

-Cacciavite a taglio e croce

-Pinze

-Coltellino multiuso

-Fascette di plastica medie e grandi

-Nastro telato

-Pinza per Seiger

-Bomboletta FAST (per riparazione camera d’aria) oppure KIT FAST per riparazione Tubeless

-Bombolette Carboazoto per gonfiare il pneumatico

-Fazzoletti di carta

-Torcia per luce

-Lampadine di riserva per fari

Questo è un corredo di “fortuna” da portare sempre con sé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *